STUDIO ODONTOIATRICO ASSOCIATO DR. ANTONELLO COPPOLA DR.SSA TERESA FULGINITI
STUDIO ODONTOIATRICO ASSOCIATO DR. ANTONELLO COPPOLA DR.SSA TERESA FULGINITI

LA STERILIZZAZIONE

La norma UNI EN 556-1:2002 stabilisce che è possibile indicare come sterile un prodotto quando è sottoposto ad un procedimento di sterilizzazione convalidato.
Ecco perchè lo studio si avvale di apparecchiature dedicate, costruite, collaudate ed installate a norma.
La procedura di sterilizzazione viene svolta da personale con formazione specifica e supervisionata dal medico responsabile dello studio.


FASI OPERATIVE


Decontaminazione

Lo strumentario viene immerso in soluzioni disinfettanti specifiche e successivamente sottoposto a trattamento in vasca ad ultrasuoni. Lo strumentario decontaminato e disinfettato potrà così essere maneggiato in sicurezza dall’operatore.


Risciacquo e asciugatura


Confezionamento

Una volta asciugato, lo strumentario destinato alla sterilizzazione in autoclave va opportunamente confezionato, come regolamentato dalle normative UNI EN ISO 11607-1:2006 e UNI EN 868.


Sterilizzazione

L’utilizzo di un autoclave a vapore saturo di classe B, analoga a quelle di uso ospedaliero, consente  di garantire la massima sicurezza per i pazienti. Ogni ciclo di sterilizzazione viene registrato e ogni strumento riporta sulla confezione la data e il simbolo di avvenuta sterilizzazione.
Controlli fisici, biologici e chimici vengono periodicamente eseguiti per testare
il corretto funzionamento della autoclave e l’efficacia della sterilizzazione.


Stoccaggio

Lo strumentario, adeguatamente conservato, mantiene la sterilità per trenta giorni. Se entro trenta giorni non viene utilizzato viene nuovamente confezionato e sottoposto ad un nuovo ciclo di sterilizzazione.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© STUDIO ODONTOIATRICO ASSOCIATO DR. A. COPPOLA DR.SSA T. FULGINITI PIAZZA V. VENETO 10 52048 MONTE SAN SAVINO